AGENZIA DELLE ENTRATE: ISTITUITI I CODICI TRIBUTO PER OPERARE LE COMPENSAZIONI DI RITENUTE
Posto che per i crediti maturati nel 2014, è stato precisato, si potranno applicare le vecchie regole, con la risoluzione 13E del 10 febbraio 2015 l’Agenzia delle Entrate ha reso disponibili i nuovi codici tributo da utilizzare per recuperare i crediti secondo le nuove regole in materia di compensazione in vigore dal 1° gennaio 2015.
Si ricorda infatti che il Decreto Semplificazioni ha previsto, per quanto riguarda i crediti derivanti dal rimborso delle imposte da 730 e quelli derivanti da eccedenze di versamento, il divieto di recupero attraverso il meccanismo dello scomputo diretto dalle ritenute a debito, ma gli stessi dovranno essere esposti nel modello F24 nella colonna degli importi a credito. 
I nuovi codici dovranno essere utilizzati nell’F24 relativo a gennaio 2015, in scadenza lunedì 16 febbraio.
L’Agenzia ha comunque confermato che i crediti maturati nel 2014 potranno continuare ad essere utilizzati secondo le vecchie regole.
Tags:
Condividi questo articolo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print
Leggi e ascolta
Categorie
Tags
Articoli che potrebbero interessarti
12 Febbraio 2021
Lo sapevi che…esistono soluzioni innovative per la gestione del personale?
Lo sapevi che esistono soluzioni per la gestione del personale in grado di informatizzare il flusso documentale per la…
5 Febbraio 2021
Noi in una parola
7 Gennaio 2021
Lo sapevi che…puoi distribuire i cedolini paga con un click?
Soprattutto in questo periodo di emergenza sanitaria, in cui bisogna limitare i contatti il più possibile ed alcuni di…
9 Dicembre 2020
Lo sapevi che…puoi usufruire della formazione finanziata per i tuoi dipendenti?
In qualità di datore di lavoro puoi usufruire della formazione finanziata. Ecco cos’è la formazione finanziat…
Iscriviti alla newsletter
Resta sempre aggiornato
Vuoi maggiori informazioni?

Via Piceni 5, 21013, Gallarate (VA) | Via L. Mascheroni 22, 20145, Milano
Telefono:  +39 0331 77 52 20 | +39 0331 77 96 11 | +39 0331 77 52 23
E-Mail: info@paserio.it | PEC: paserio@legalmail.it | P.IVA: IT03654550122

Iscriviti alla newsletter
Resta sempre aggiornato