Agevolazioni contributive – Disparità uomo-donna: definiti i settori per l’anno 2021

Il Ministero del Lavoro e il Mef, con Decreto Interministeriale n. 234 del 16 ottobre 2020, hanno individuato i settori di attività e le professioni nei quali il tasso di disparità uomo-donna, in termini occupazionali, risulta superiore al 25%

Tale determinazione, effettuata annualmente dal Ministero del Lavoro, è necessaria ai fini della corretta applicazione dello sgravio contributivo introdotto dalla Legge n. 92/2012, c.d. Legge Fornero, in caso di assunzioni di lavoratrici nel settore privato.  

Lo sgravio contributivo, previsto per i soli datori di lavoro operanti nei settori di attività indicati dal Decreto Interministeriale, consiste nella riduzione del 50% dei contributi a carico azienda, in relazione alle assunzioni a tempo indeterminato, determinato o in somministrazione, di donne di ogni età prive di un impiego regolarmente retribuito da almeno 6 mesi.

L’agevolazione ha una durata massima di:

  • 18 mesi, per le assunzioni a tempo indeterminato;
  • 12 mesi, per le assunzioni a tempo determinato.
Condividi questo articolo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print
Leggi e ascolta
Categorie
Tags
Articoli che potrebbero interessarti
19 Gennaio 2021
10 Dicembre 2020
Lo sapevi che…puoi distribuire i cedolini paga con un click?
Soprattutto in questo periodo di emergenza sanitaria, in cui bisogna limitare i contatti il più possibile ed alcuni di…
9 Dicembre 2020
Lo sapevi che…puoi usufruire della formazione finanziata per i tuoi dipendenti?
In qualità di datore di lavoro puoi usufruire della formazione finanziata. Ecco cos’è la formazione finanziat…
1 Dicembre 2020
Tutorial – Dimissioni Telematiche su Cliclavoro con accesso SPID
Iscriviti alla newsletter
Resta sempre aggiornato
Vuoi maggiori informazioni?

Via Piceni 5 – 21013 Gallarate (VA) | Via L. Mascheroni 22 – 20145 Milano
Telefono:  +39 0331 77 52 20 | +39 0331 07 32 77 | Fax: +39 0331 77 52 23
E-Mail: info@paserio.it | PEC: paserio@legalmail.it | P.IVA: 03654550122