Appalti pubblici – contratto di avvalimento: regime sanzionatorio in caso di appalto non genuino

L’INL ha fornito chiarimenti in ordine all’eventuale applicazione del regime sanzionatorio nell’ipotesi di rapporto di avvalimento tra due o più imprese nell’ambito del quale emerga un appalto non genuino.

L’Ispettorato Nazionale ha precisato che, nell’ambito di un appalto non genuino, la disciplina relativa al contratto di avvalimento non costituisce deroga al regime sanzionatorio di cui all’art. 18 del D.Lgs. n. 276/2003.

Tags:
Condividi questo articolo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print
Leggi e ascolta
Categorie
Tags
Articoli che potrebbero interessarti
Iscriviti alla newsletter
Resta sempre aggiornato
Vuoi maggiori informazioni?

Via Piceni 5, 21013, Gallarate (VA) | Via L. Mascheroni 22, 20145, Milano
Telefono:  +39 0331 77 52 20 | +39 0331 77 96 11 | +39 0331 77 52 23
E-Mail: info@paserio.it | PEC: paserio@legalmail.it | P.IVA: IT03654550122

Iscriviti alla newsletter
Resta sempre aggiornato