Applicabilità della NASpI per i lavoratori licenziati dal 1° maggio 2015
Con decorrenza 1° maggio 2015, per gli eventi di disoccupazione di seguito elencanti, si applicherà la Nuova Assicurazione Sociale per l’Impiego (NASpI), prevista dal D.Lgs. n. 22/2015:
• licenziati per giusta causa, per giustificato motivo soggettivo o per giustificato motivo oggettivo;
• dimessi per giusta causa;
• risoluzione consensualmente ai sensi della procedura conciliativa prevista dall’art. 7 della L. n. 604/1966 (c.d. tentativo di conciliazione obbligatoria).
Per beneficiare della nuova indennità, i lavoratori devono presentare i seguenti requisiti:
• possano far valere, nei 4 anni precedenti l’inizio del periodo di disoccupazione, almeno 13 settimane di contribuzione contro la disoccupazione;
• possano far valere 30 giornate di lavoro effettivo, a prescindere dal minimale contributivo, nei 12 mesi che precedono l’inizio del periodo di disoccupazione.
Tags:
Condividi questo articolo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print
Leggi e ascolta
Categorie
Tags
Articoli che potrebbero interessarti
Iscriviti alla newsletter
Resta sempre aggiornato
Vuoi maggiori informazioni?

Via Piceni 5, 21013, Gallarate (VA) | Via L. Mascheroni 22, 20145, Milano
Telefono:  +39 0331 77 52 20 | +39 0331 77 96 11 | +39 0331 77 52 23
E-Mail: info@paserio.it | PEC: paserio@legalmail.it | P.IVA: IT03654550122

Iscriviti alla newsletter
Resta sempre aggiornato