Compenso corrisposto agli amministratori: è sempre necessaria la delibera

compensi amministratori legittimi delibera assembleare studio paserioCon la sentenza n. 11781 dell’8 giugno 2016, la Corte di Cassazione ha asserito che nelle società di capitali, ai fini della legittima corresponsione di compensi agli amministratori è necessaria la specifica delibera assembleare.

Non risulta pertanto sufficiente la delibera di approvazione del bilancio d’esercizio.

Si ricorda che, alla legittima corresponsione, è legata la deducibilità ai fini delle imposte sui redditi dei compensi erogati agli amministratori.

Infatti, qualora la determinazione della misura del compenso degli amministratori di società di capitali non sia stabilita nell’atto costitutivo, è necessaria un’esplicita delibera assembleare, che non può considerarsi implicita in quella di approvazione del bilancio.

 

 

Tags:
Condividi questo articolo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print
Leggi e ascolta
Categorie
Tags
Articoli che potrebbero interessarti
Iscriviti alla newsletter
Resta sempre aggiornato
Vuoi maggiori informazioni?

Via Piceni 5, 21013, Gallarate (VA) | Via L. Mascheroni 22, 20145, Milano
Telefono:  +39 0331 77 52 20 | +39 0331 77 96 11 | +39 0331 77 52 23
E-Mail: info@paserio.it | PEC: paserio@legalmail.it | P.IVA: IT03654550122

Iscriviti alla newsletter
Resta sempre aggiornato