CONTRATTI DI SOLIDARIETÀ 2015: INTEGRAZIONE SALARIALE AL 70%
Con la circolare n. 8 del 20 marzo 2015, il Ministero del Lavoro ha informato che è stato disposto l’aumento dell’ammontare del trattamento di integrazione salariale relativo ai contratti di solidarietà (di cui all’articolo 1 del Decreto Legge n. 726/1984, convertito con la Legge n. 863/1984) nella misura del 10% della retribuzione persa a seguito di riduzione di orario.
Di conseguenza, per l’annualità 2015 ed entro il prestabilito limite di spesa, l’Inps è autorizzato ad erogare il trattamento di integrazione salariale nella misura complessiva del 70% della retribuzione persa a seguito della riduzione dell’orario di lavoro.
Ai fini dell’accesso al beneficio dell’incremento del trattamento, le risorse stanziate sono destinate in via prioritaria al trattamento dovuti nell’anno 2015 in forza di contratti di solidarietà, anche di proroga, stipulati nell’anno 2014. L’Inps dovrà tenere conto dell’ordine cronologico di stipula degli accordi di solidarietà allegati ai decreti ministeriali di autorizzazione al trattamento di integrazione salariale.
Al raggiungimento del limite di spesa, l’Istituto dovrà interrompere le erogazioni ulteriori.
Tags:
Condividi questo articolo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print
Leggi e ascolta
Categorie
Tags
Articoli che potrebbero interessarti
19 Gennaio 2021
10 Dicembre 2020
Lo sapevi che…puoi distribuire i cedolini paga con un click?
Soprattutto in questo periodo di emergenza sanitaria, in cui bisogna limitare i contatti il più possibile ed alcuni di…
9 Dicembre 2020
Lo sapevi che…puoi usufruire della formazione finanziata per i tuoi dipendenti?
In qualità di datore di lavoro puoi usufruire della formazione finanziata. Ecco cos’è la formazione finanziat…
1 Dicembre 2020
Tutorial – Dimissioni Telematiche su Cliclavoro con accesso SPID
Iscriviti alla newsletter
Resta sempre aggiornato
Vuoi maggiori informazioni?

Via Piceni 5 – 21013 Gallarate (VA) | Via L. Mascheroni 22 – 20145 Milano
Telefono:  +39 0331 77 52 20 | +39 0331 07 32 77 | Fax: +39 0331 77 52 23
E-Mail: info@paserio.it | PEC: paserio@legalmail.it | P.IVA: 03654550122