D.V.R. ANTICIPATO PER LE NUOVE AZIENDE
Le nuove attività dovranno dimostrare subito con idonea documentazione di aver provveduto a valutare i rischi. 
Infatti, a seguito della modifica dell’art. 28 del D.Lgs. n. 81/2008 ad opera della L. n. 154/2014 che ha recepito la nuova normativa comunitaria, in caso di costituzione di una nuova impresa il datore di lavoro dovrà elaborare la documentazione prevista dalla norma ed effettuare la valutazione dei rischi sin dal primo giorno di attività, anticipando notevolmente i termini precedentemente previsti, ovvero 90 giorni dall’inizio dell’attività. Identica previsione anche in caso di modifiche del processo di produzione o di organizzazione del lavoro come previsto dall’art. 29 del Testo Unico.
Tags:
Condividi questo articolo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print
Leggi e ascolta
Categorie
Tags
Articoli che potrebbero interessarti
10 Dicembre 2020
Lo sapevi che…puoi distribuire i cedolini paga con un click?
Soprattutto in questo periodo di emergenza sanitaria, in cui bisogna limitare i contatti il più possibile ed alcuni di…
9 Dicembre 2020
Lo sapevi che…puoi usufruire della formazione finanziata per i tuoi dipendenti?
In qualità di datore di lavoro puoi usufruire della formazione finanziata. Ecco cos’è la formazione finanziat…
1 Dicembre 2020
Tutorial – Dimissioni Telematiche su Cliclavoro con accesso SPID
Iscriviti alla newsletter
Resta sempre aggiornato
Vuoi maggiori informazioni?

Via Piceni 5 – 21013 Gallarate (VA) | Via L. Mascheroni 22 – 20145 Milano
Telefono:  +39 0331 77 52 20 | +39 0331 07 32 77 | Fax: +39 0331 77 52 23
E-Mail: info@paserio.it | PEC: paserio@legalmail.it | P.IVA: 03654550122