Decreto Dignità e contratti a termine: fine del periodo transitorio al 21 ottobre

Come noto il D.L. n. 87/2018 convertito in L. n. 96/2018 (c.d. Decreto Dignità) ha apportato importanti modifiche alla disciplina del contratto a termine.

In particolare, la disciplina della proroga e del rinnovo del contratto, prevedevano un periodo transitorio che concedeva la possibilità, in determinati casi, di applicare la previdente disciplina.

Detto periodo transitorio termina il 31 ottobre 2018, pertanto dal 1° novembre 2018:

  • le nuove regole in materia di proroghe e rinnovi saranno applicate a tutti i rapporti a tempo determinato, indipendentemente dalla data di stipula del primo contratto a termine;
  • i contratti stipulati prima del 14 luglio 2018 (data di entrata in vigore della prima stesura della norma) resteranno in vigore fino a naturale scadenza con le regole ante Decreto Dignità.

Leggi anche:  CONVERSIONE IN LEGGE DECRETO DIGNITÀ: REGIME TRANSITORIO E NOVITÀ IN MATERIA DI SOMMINISTRAZIONE

Tags:
Condividi questo articolo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print
Leggi e ascolta
Categorie
Tags
Articoli che potrebbero interessarti
12 Febbraio 2021
Lo sapevi che…esistono soluzioni innovative per la gestione del personale?
Lo sapevi che esistono soluzioni per la gestione del personale in grado di informatizzare il flusso documentale per la…
5 Febbraio 2021
Noi in una parola
Iscriviti alla newsletter
Resta sempre aggiornato
Vuoi maggiori informazioni?

Via Piceni 5, 21013, Gallarate (VA) | Via L. Mascheroni 22, 20145, Milano
Telefono:  +39 0331 77 52 20 | +39 0331 77 96 11 | +39 0331 77 52 23
E-Mail: info@paserio.it | PEC: paserio@legalmail.it | P.IVA: IT03654550122

Iscriviti alla newsletter
Resta sempre aggiornato