DISPOSIZIONI ATTUATIVE DELL’ACCORDO NAZIONALE SUL PROGETTO DI TELELAVORO DOMICILIARE
La Circolare n. 52/2015 dell’INPS ha fornito chiarimenti operativi con riferimento all’attuazione dell’Accordo Nazionale di telelavoro domiciliare e progetto sperimentale di telelavoro satellitare. L’Accordo è stato firmato il 15 ottobre 2014 e si compone di due specifiche sezioni:
• Prima parte: dedicata al telelavoro domiciliare, ove l’Accordo ne rende definitivo il ricorso quale forma di flessibilità della prestazione lavorativa;
•  Seconda parte: dedicata al telelavoro satellitare, introdotto in via sperimentale al fine di consentire una gestione più flessibile del personale.
Inoltre, per consentire l’adozione o il consolidamento dei percorsi di telelavoro, tra le disposizioni attuative rese note dall’INPS, si evidenziano: le modalità di attivazione dei progetti di telelavoro, le attività telelavorabili, l’accesso al progetto di telelavoro, l’obbligo di riservatezza, gli standard qualitativi e quantitativi della prestazione di telelavoro e le misure di prevenzione e protezione.
Tags:
Condividi questo articolo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print
Leggi e ascolta
Categorie
Tags
Articoli che potrebbero interessarti
Iscriviti alla newsletter
Resta sempre aggiornato
Vuoi maggiori informazioni?

Via Piceni 5, 21013, Gallarate (VA) | Via L. Mascheroni 22, 20145, Milano
Telefono:  +39 0331 77 52 20 | +39 0331 77 96 11 | +39 0331 77 52 23
E-Mail: info@paserio.it | PEC: paserio@legalmail.it | P.IVA: IT03654550122

Iscriviti alla newsletter
Resta sempre aggiornato