Fondi di solidarietà bilaterali: assegno in favore dei lavoratori operanti in settori non coperti dalla CIG
Con la circolare n. 201 del 16 dicembre 2015, l’Inps illustra la disciplina dell’assegno ordinario di cui all’art. 30 del D.Lgs. n. 148/2015, misura di sostegno al reddito, assicurata dai Fondi di solidarietà bilaterali, prevista in caso di sospensione o riduzione dell’attività lavorativa per le causali previste per la cassa integrazione guadagni ordinaria e straordinaria, in favore dei lavoratori operanti in settori non rientranti nel campo di applicazione della cassa integrazione guadagni.
In particolare, la circolare tratta, tra gli altri, i seguenti aspetti: campo di applicazione oggettivo e soggettivo, entrata in vigore, causali, misura e durata della prestazione, contributo addizionale, presentazione della domanda, pagamento delle prestazioni e gestione della domanda durante il periodo transitorio.
Tags:
Condividi questo articolo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print
Leggi e ascolta
Categorie
Tags
Articoli che potrebbero interessarti
Iscriviti alla newsletter
Resta sempre aggiornato
Vuoi maggiori informazioni?

Via Piceni 5, 21013, Gallarate (VA) | Via L. Mascheroni 22, 20145, Milano
Telefono:  +39 0331 77 52 20 | +39 0331 77 96 11 | +39 0331 77 52 23
E-Mail: info@paserio.it | PEC: paserio@legalmail.it | P.IVA: IT03654550122

Iscriviti alla newsletter
Resta sempre aggiornato