Il comportamento abnorme del lavoratore e la responsabilità datoriale in caso di infortunio
Con la sentenza n. 20533 del 13 ottobre 2015, la Corte di Cassazione ha dichiarato che al fine escludere la responsabilità del datore di lavoro nei casi di infortunio sul lavoro, non è sufficiente l’evidenza di un comportamento inidoneo del lavoratore, ma deve essere provato in concreto che il datore abbia adottato tutte le possibili cautele a tutela dell’integrità fisica del dipendente anche in presenza di comportamento abnorme del lavoratore.
Tags:
Condividi questo articolo
Leggi e ascolta
Categorie
Tags
Articoli che potrebbero interessarti
Iscriviti alla newsletter
Resta sempre aggiornato
Vuoi maggiori informazioni?

Via Piceni 5, 21013, Gallarate (VA) | Via L. Mascheroni 22, 20145, Milano
Telefono:  +39 0331 77 52 20 | +39 0331 77 96 11 | +39 0331 77 52 23
E-Mail: info@paserio.it | PEC: paserio@legalmail.it | P.IVA: IT03654550122

Iscriviti alla newsletter
Resta sempre aggiornato