Incentivo occupazione SUD per le assunzioni effettuate dal 1° gennaio 2017

Con il Decreto 367 del 16 novembre 2016 è stato istituito l’Incentivo occupazione SUD, riconosciuto per le assunzioni effettuate dal 1° gennaio 2017 al 31 dicembre 2017 da parte di imprese con sedi di lavoro ubicate in una delle Regioni “meno sviluppate” o “in transizione” (Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sicilia, Abruzzo, Molise e Sardegna).

L’incentivo è riconosciuto ai datori di lavoro che assumono giovani di età compresa tra i 15 e i 24 anni, oppure lavoratori con almeno 25 anni privi di impiego regolarmente retribuito da almeno sei mesi.

Ai fini della fruizione dell’incentivo deve essere stipulato un contratto a tempo indeterminato, anche a scopo di somministrazione oppure un contratto di apprendistato professionalizzante o di mestiere. L’incentivo è riconosciuto anche in caso di trasformazione a tempo indeterminato di un rapporto a tempo determinato.

L’importo dell’incentivo è pari alla contribuzione previdenziale a carico del datore di lavoro nel limite massimo di 8.060 euro annui per lavoratore assunto, da riproporzionare alla percentuale di part-time.

 

Tags:
Condividi questo articolo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print
Leggi e ascolta
Categorie
Tags
Articoli che potrebbero interessarti
Iscriviti alla newsletter
Resta sempre aggiornato
Vuoi maggiori informazioni?

Via Piceni 5, 21013, Gallarate (VA) | Via L. Mascheroni 22, 20145, Milano
Telefono:  +39 0331 77 52 20 | +39 0331 77 96 11 | +39 0331 77 52 23
E-Mail: info@paserio.it | PEC: paserio@legalmail.it | P.IVA: IT03654550122

Iscriviti alla newsletter
Resta sempre aggiornato