Indennità straordinaria Covid-19: quale regime fiscale?

L’Agenzia delle Entrate, con risposta a interpello n. 395 del 23 settembre 2020, ha chiarito che l’indennità assistenziale straordinaria per Covid-19 erogata da un Ente di previdenza e assistenza privata non è imponibile.

A sostegno di tale tesi, l’AdE precisa che:

  • come affermato in precedenza nella circolare n.20/E del 13 maggio 2011, le erogazioni assistenziali effettuate da enti privati di previdenza e assistenza per danni causati da calamità naturali non sono riconducibili ad alcuna categoria di reddito prevista dall’art. 6 co. 1 del TUIR in quanto concesse, occasionalmente, per finalità assistenziali;
  • l’indennità in parola è corrisposta in presenza di uno stato di bisogno, derivante dal contagio da Covid-19, sulla base dell’attestazione rilasciata dall’Autorità medica competente, indipendentemente dalla retribuzione del beneficiario e senza funzione sostitutiva di alcuna categoria di reddito.
Condividi questo articolo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print
Leggi e ascolta
Categorie
Tags
Articoli che potrebbero interessarti
12 Febbraio 2021
Lo sapevi che…esistono soluzioni innovative per la gestione del personale?
Lo sapevi che esistono soluzioni per la gestione del personale in grado di informatizzare il flusso documentale per la…
5 Febbraio 2021
Noi in una parola
7 Gennaio 2021
Lo sapevi che…puoi distribuire i cedolini paga con un click?
Soprattutto in questo periodo di emergenza sanitaria, in cui bisogna limitare i contatti il più possibile ed alcuni di…
9 Dicembre 2020
Lo sapevi che…puoi usufruire della formazione finanziata per i tuoi dipendenti?
In qualità di datore di lavoro puoi usufruire della formazione finanziata. Ecco cos’è la formazione finanziat…
1 Dicembre 2020
Tutorial – Dimissioni Telematiche su Cliclavoro con accesso SPID
Iscriviti alla newsletter
Resta sempre aggiornato
Vuoi maggiori informazioni?

Via Piceni 5, 21013, Gallarate (VA) | Via L. Mascheroni 22, 20145, Milano
Telefono:  +39 0331 77 52 20 | +39 0331 77 96 11 | +39 0331 77 52 23
E-Mail: info@paserio.it | PEC: paserio@legalmail.it | P.IVA: IT03654550122

Iscriviti alla newsletter
Resta sempre aggiornato