Jobs Act: come funzionano i licenziamenti dopo l’entrata in vigore della legge sulle tutele crescenti?

Dal 07/03/2015 sono entrate in vigore le nuove norme (tutele crescenti) applicabili ai lavoratori subordinati a tempo indeterminato (operai, impiegati, quadri) per i quali è stato dichiarato o o illegittimo il licenziamento intimato dal datore di lavoro.

Per i lavoratori in forza alla data di entrata in vigore del nuovo D.Lgs.23/2015, continuano ad applicarsi le normative precedenti (L.604/66 per le piccole aziende e L.300/70 per le aziende in possesso dei requisiti dimensionali previsti dall’art.18) salvo il caso delle piccole aziende che superano i limiti dimensionali dopo il 07/03/2015. Visto che le norme continuano ad applicarsi in parallelo risulta complicato per le aziende capire la normativa applicabile alla singola fattispecie di licenziamento. Al convegno di formazione riservato ai clienti dello studio che si è tenuto il 23/04/2015 a Malpensa Fiere si è voluto creare uno strumento di facile lettura ed individuazione delle singole casistiche predisponendo delle slides schematiche:
Tags:
Condividi questo articolo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print
Leggi e ascolta
Categorie
Tags
Articoli che potrebbero interessarti
19 Gennaio 2021
10 Dicembre 2020
Lo sapevi che…puoi distribuire i cedolini paga con un click?
Soprattutto in questo periodo di emergenza sanitaria, in cui bisogna limitare i contatti il più possibile ed alcuni di…
9 Dicembre 2020
Lo sapevi che…puoi usufruire della formazione finanziata per i tuoi dipendenti?
In qualità di datore di lavoro puoi usufruire della formazione finanziata. Ecco cos’è la formazione finanziat…
1 Dicembre 2020
Tutorial – Dimissioni Telematiche su Cliclavoro con accesso SPID
Iscriviti alla newsletter
Resta sempre aggiornato
Vuoi maggiori informazioni?

Via Piceni 5 – 21013 Gallarate (VA) | Via L. Mascheroni 22 – 20145 Milano
Telefono:  +39 0331 77 52 20 | +39 0331 07 32 77 | Fax: +39 0331 77 52 23
E-Mail: info@paserio.it | PEC: paserio@legalmail.it | P.IVA: 03654550122