La responsabilità del datore di lavoro nell’infortunio occorso al lavoratore

In caso di infortunio, la responsabilità del datore di lavoro può essere esonerata solo se sussistano prove che il comportamento del lavoratore sia stato abnorme e che proprio questa abnormità sia stata la causa dell’evento.

Inoltre, tale abnormità, proprio per la sua stranezza e imprevedibilità, deve posizionarsi al di fuori delle possibilità di controllo da parte del datore di lavoro; così si è espressa la IV Sezione Penale della Corte di Cassazione con la sentenza n. 4347 del 2 febbraio 2016.

Tags:
Condividi questo articolo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print
Leggi e ascolta
Categorie
Tags
Articoli che potrebbero interessarti
Iscriviti alla newsletter
Resta sempre aggiornato
Vuoi maggiori informazioni?

Via Piceni 5, 21013, Gallarate (VA) | Via L. Mascheroni 22, 20145, Milano
Telefono:  +39 0331 77 52 20 | +39 0331 77 96 11 | +39 0331 77 52 23
E-Mail: info@paserio.it | PEC: paserio@legalmail.it | P.IVA: IT03654550122

Iscriviti alla newsletter
Resta sempre aggiornato