Lavoratori all’estero: retribuzioni convenzionali 2020

Con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del Decreto Interministeriale dell’11 dicembre 2019, sono state definite le retribuzioni convenzionali 2020 per i lavoratori all’estero.

Tali retribuzioni convenzionali costituiscono la base di calcolo dei contributi dovuti per le assicurazioni obbligatorie dei lavoratori italiani operanti all’estero, nonché per il calcolo delle imposte sul reddito da lavoro dipendente.

Sono esclusi dall’applicazione delle retribuzioni convenzionali:

  • i lavoratori che prestano la propria attività in uno Stato estero con cui l’Italia, per evitare le doppie imposizioni, ha stipulato un accordo secondo il quale, per il reddito da lavoro dipendente, la tassazione dovrà avvenire esclusivamente nel Paese estero;
  • i dipendenti in trasferta, in quanto manca il requisito della continuità ed esclusività dell’attività lavorativa all’estero.
Condividi questo articolo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print
Leggi e ascolta
Categorie
Tags
Articoli che potrebbero interessarti
12 Febbraio 2021
Lo sapevi che…esistono soluzioni innovative per la gestione del personale?
Lo sapevi che esistono soluzioni per la gestione del personale in grado di informatizzare il flusso documentale per la…
5 Febbraio 2021
Noi in una parola
Iscriviti alla newsletter
Resta sempre aggiornato
Vuoi maggiori informazioni?

Via Piceni 5, 21013, Gallarate (VA) | Via L. Mascheroni 22, 20145, Milano
Telefono:  +39 0331 77 52 20 | +39 0331 77 96 11 | +39 0331 77 52 23
E-Mail: info@paserio.it | PEC: paserio@legalmail.it | P.IVA: IT03654550122

Iscriviti alla newsletter
Resta sempre aggiornato