LAVORO ACCESSORIO: RIVALUTAZIONE ANNUALE IMPORTI
La L. n. 92/2012 ha previsto che i compensi economici fissati per il prestatore di lavoro accessorio, quali limite annuo, siano annualmente rivalutati sulla base della variazione dell’indice ISTAT dei prezzi al consumo per le famiglie degli operai e degli impiegati intercorsa nell’anno precedente.
I nuovi importi economici da prendere a riferimento per l’anno 2015, anche al fine delle verifiche sul loro rispetto a cura dei committenti sono rideterminati come segue:
• € 5.060 netti, che corrispondono a € 6.746 lordi, per la totalità dei committenti nel corso di un anno solare;
• € 2.020 netti, che corrispondono a € 2.693 lordi, in caso di committenti imprenditori commerciali o liberi professionisti nel corso di un anno solare.

Tags:
Condividi questo articolo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print
Leggi e ascolta
Categorie
Tags
Articoli che potrebbero interessarti
Iscriviti alla newsletter
Resta sempre aggiornato
Vuoi maggiori informazioni?

Via Piceni 5, 21013, Gallarate (VA) | Via L. Mascheroni 22, 20145, Milano
Telefono:  +39 0331 77 52 20 | +39 0331 77 96 11 | +39 0331 77 52 23
E-Mail: info@paserio.it | PEC: paserio@legalmail.it | P.IVA: IT03654550122

Iscriviti alla newsletter
Resta sempre aggiornato