Notifica verbale di ispezione: valida anche in assenza del datore di lavoro

La Corte di Cassazione, con sentenza n.1996/2020, ha ritenuto legittima la condanna penale di un datore di lavoro per violazione di norme antinfortunistiche, nonostante la notifica del verbale ispettivo fosse avvenuta in sua assenza e non fosse stata presentata la CAD (Comunicazione di Avvenuto Deposito) del verbale medesimo.

La Suprema Corte, ha precisato, infatti, che:

  • la notifica del verbale di ispettivo al datore di lavoro può avvenire anche a mezzo del servizio postale. Pertanto, qualora la raccomandata non venga consegnata per l’assenza del destinatario o di altra persona abilitata a riceverla, la notifica si considera avvenuta per compiuta giacenza della raccomandata;
  • la legge non prevede che il verbale di ammissione al pagamento della sanzione amministrativa sia formalmente notificato al contravventore, per cui è sufficiente qualsiasi modalità idonea a comunicare il contenuto dell’atto, rimanendo a carico del destinatario l’onere di dimostrare di essersi trovato, senza sua colpa, nella impossibilità di acquisirne la conoscenza;
  • la CAD è necessaria solo per la notifica per posta di atti giudiziari, e non anche per il verbale degli Ispettori del Lavoro, in quanto organi amministrativi con funzioni di polizia giudiziaria.
Condividi questo articolo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print
Leggi e ascolta
Categorie
Tags
Articoli che potrebbero interessarti
10 Dicembre 2020
Lo sapevi che…puoi distribuire i cedolini paga con un click?
Soprattutto in questo periodo di emergenza sanitaria, in cui bisogna limitare i contatti il più possibile ed alcuni di…
9 Dicembre 2020
Lo sapevi che…puoi usufruire della formazione finanziata per i tuoi dipendenti?
In qualità di datore di lavoro puoi usufruire della formazione finanziata. Ecco cos’è la formazione finanziat…
1 Dicembre 2020
Tutorial – Dimissioni Telematiche su Cliclavoro con accesso SPID
Iscriviti alla newsletter
Resta sempre aggiornato
Vuoi maggiori informazioni?

Via Piceni 5 – 21013 Gallarate (VA) | Via L. Mascheroni 22 – 20145 Milano
Telefono:  +39 0331 77 52 20 | +39 0331 07 32 77 | Fax: +39 0331 77 52 23
E-Mail: info@paserio.it | PEC: paserio@legalmail.it | P.IVA: 03654550122