Omesso versamento dei contributi: due regimi sanzionatori

In materia di omesso versamento di ritenute previdenziali, facendo seguito all’entrata in vigore del D.Lgs. n. 8/2016 in materia di depenalizzazione dei reati, con il messaggio n. 804 del 22/02/2016 l’Inps ha precisato che:

  • nel caso in cui le ritenute previdenziali non versate siano di importo superiore a 10.000 euro, l’omesso versamento è punito con la reclusione fino a 3 anni cui si cumula la multa fino a euro 1.032;
  • nel caso in cui le ritenute previdenziali non versate siano di importo inferiore o pari a euro 10.000 annui, si applica esclusivamente la sanzione amministrativa pecuniaria da euro 10.000 a euro 50.000;
  • qualora il versamento delle ritenute omesse venga effettuato entro 3 mesi dalla contestazione o dalla notifica dell’accertamento della violazione, si ha un’ipotesi di non punibilità.

Il citato decreto prevede espressamente che le nuove sanzioni amministrative trovino applicazione anche alle violazioni commesse prima del 6 febbraio 2016 sempre che il procedimento penale non sia stato ancora definito con sentenza o decreto irrevocabili.

Tags:
Condividi questo articolo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print
Leggi e ascolta
Categorie
Tags
Articoli che potrebbero interessarti
12 Febbraio 2021
Lo sapevi che…esistono soluzioni innovative per la gestione del personale?
Lo sapevi che esistono soluzioni per la gestione del personale in grado di informatizzare il flusso documentale per la…
5 Febbraio 2021
Noi in una parola
7 Gennaio 2021
Lo sapevi che…puoi distribuire i cedolini paga con un click?
Soprattutto in questo periodo di emergenza sanitaria, in cui bisogna limitare i contatti il più possibile ed alcuni di…
9 Dicembre 2020
Lo sapevi che…puoi usufruire della formazione finanziata per i tuoi dipendenti?
In qualità di datore di lavoro puoi usufruire della formazione finanziata. Ecco cos’è la formazione finanziat…
1 Dicembre 2020
Tutorial – Dimissioni Telematiche su Cliclavoro con accesso SPID
Iscriviti alla newsletter
Resta sempre aggiornato
Vuoi maggiori informazioni?

Via Piceni 5, 21013, Gallarate (VA) | Via L. Mascheroni 22, 20145, Milano
Telefono:  +39 0331 77 52 20 | +39 0331 77 96 11 | +39 0331 77 52 23
E-Mail: info@paserio.it | PEC: paserio@legalmail.it | P.IVA: IT03654550122

Iscriviti alla newsletter
Resta sempre aggiornato