OT24: nuove percentuali per l’oscillazione del tasso medio per prevenzione
Con la circolare n. 51 del 29 aprile 2015, l’Inail comunica le nuove percentuali dell’oscillazione del tasso medio per prevenzione.
Questa rimodulazione è dovuta al DM 3 marzo 2015 che fissa le nuove percentuali dell’oscillazione del tasso medio per prevenzione in relazione alla dimensione dell’azienda, espressa dal numero dei lavoratori/anno del periodo:
• Fino a 10 lavoratori/anno, prevista una riduzione del 28%;
• Da 11 a 50 lavoratori/anno, prevista una riduzione del 18%;
• Da 51 a 200 lavoratori/anno, prevista una riduzione del 10%;
• Oltre 200 lavoratori/anno, prevista una riduzione del 5%.
Resta invece invariata la disciplina concernente i requisiti prescritti per il riconoscimento della riduzione.
Le nuove percentuali dell’oscillazione del tasso medio per prevenzione disposte dal DM 3 marzo 2015 si applicano per la definizione delle istanze presentate per l’anno in corso e la riduzione riconosciuta opererà in sede di regolazione del premio dovuto per l’anno 2015.
Tags:
Condividi questo articolo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print
Leggi e ascolta
Categorie
Tags
Articoli che potrebbero interessarti
Iscriviti alla newsletter
Resta sempre aggiornato
Vuoi maggiori informazioni?

Via Piceni 5, 21013, Gallarate (VA) | Via L. Mascheroni 22, 20145, Milano
Telefono:  +39 0331 77 52 20 | +39 0331 77 96 11 | +39 0331 77 52 23
E-Mail: info@paserio.it | PEC: paserio@legalmail.it | P.IVA: IT03654550122

Iscriviti alla newsletter
Resta sempre aggiornato