PRIVACY: LECITO L’USO DEI DATI DI LOCALIZZAZIONE TRAMITE SMARTPHONE
Con la newsletter n. 395 del 3 novembre 2014, il Garante per la protezione dei dati personali ha precisato che è ammesso l’utilizzo dei dati di localizzazione geografica, rilevati da una applicazione attiva sugli smartphone in dotazione ai lavoratori.
L’intento deve essere quello di ottimizzare l’impiego delle risorse presenti sul territorio e migliorare la gestione, il coordinamento e la tempestività degli interventi tecnici, incrementando la velocità di risposta alle richieste dei clienti; non deve dunque trattarsi di un tentativo di mappare gli spostamenti dei lavoratori durante la giornata.
È inoltre fondamentale i lavoratori siano adeguatamente informati sulle caratteristiche dell’applicazione e sui trattamenti di dati effettuati dalle società.
Tags:
Condividi questo articolo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print
Leggi e ascolta
Categorie
Tags
Articoli che potrebbero interessarti
12 Febbraio 2021
Lo sapevi che…esistono soluzioni innovative per la gestione del personale?
Lo sapevi che esistono soluzioni per la gestione del personale in grado di informatizzare il flusso documentale per la…
5 Febbraio 2021
Noi in una parola
7 Gennaio 2021
Lo sapevi che…puoi distribuire i cedolini paga con un click?
Soprattutto in questo periodo di emergenza sanitaria, in cui bisogna limitare i contatti il più possibile ed alcuni di…
Iscriviti alla newsletter
Resta sempre aggiornato
Vuoi maggiori informazioni?

Via Piceni 5, 21013, Gallarate (VA) | Via L. Mascheroni 22, 20145, Milano
Telefono:  +39 0331 77 52 20 | +39 0331 77 96 11 | +39 0331 77 52 23
E-Mail: info@paserio.it | PEC: paserio@legalmail.it | P.IVA: IT03654550122

Iscriviti alla newsletter
Resta sempre aggiornato