PUBBLICATO L’ELENCO DEI SETTORI E DELLE PROFESSIONI CARATTERIZZATI DA UN TASSO DI DISPARITÀ UOMO-DONNA PER L’ANNO 2015
Con il DI del 22 dicembre 2014, il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali individuato, per l’anno 2015, i settori e le professioni caratterizzati da un tasso di disparità uomo-donna che supera almeno del 25% la disparità media uomo-donna, ai fini dell’applicazione degli incentivi all’assunzione previsti dall’articolo 4, commi 8 – 11, della L. n. 92/2012.
L’incentivo riguarda la riduzione del 50% dei contributi a carico del datore di lavoro, in caso di assunzione di donne di qualsiasi età, con una professione o di un settore economico caratterizzati da un’accentuata disparità occupazionale di genere e “prive di un impiego regolarmente retribuito da almeno sei mesi”.
I settori che superano tale soglia sono: agricoltura, costruzioni, industria estrattiva, acqua e gestione rifiuti, industria energetica, industria manifatturiera, trasporto e magazzinaggio, informazione e comunicazione e servizi generali della PA.
Tags:
Condividi questo articolo
Leggi e ascolta
Categorie
Tags
Articoli che potrebbero interessarti
Iscriviti alla newsletter
Resta sempre aggiornato