Quando è possibile beneficiare dell’esonero contributivo in caso di assunzioni a tempo indeterminato?
In caso di assunzioni o trasformazioni a tempo indeterminato di lavoratori che nei 6 mesi precedenti non hanno avuto un rapporto di lavoro a tempo indeterminato, è possibile beneficiare dell’esonero contributivo previsto dai commi 118 e ss dell’art.1 della Legge di Stabilità 2015 (Legge n. 190/2014) che permette ai datori di lavori di abbattere il costo del lavoro fino ad un importo di euro 8.060 annui per un massimo di 3 anni salvo che le assunzioni/trasformazioni avvengano nel periodo dal 01/01/2015-31/12/2015. Condizioni particolari per poter accedere all’esonero sono state stabilite dalla Circolare INPS n.17 del 29/01/2015.
La tematica è stata trattata dallo Studio Paserio al convegno di formazione riservato ai clienti di studio nell’incontro del 23/04/2015 a Malpensa Fiere:

Tags:
Condividi questo articolo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print
Leggi e ascolta
Categorie
Tags
Articoli che potrebbero interessarti
Iscriviti alla newsletter
Resta sempre aggiornato
Vuoi maggiori informazioni?

Via Piceni 5, 21013, Gallarate (VA) | Via L. Mascheroni 22, 20145, Milano
Telefono:  +39 0331 77 52 20 | +39 0331 77 96 11 | +39 0331 77 52 23
E-Mail: info@paserio.it | PEC: paserio@legalmail.it | P.IVA: IT03654550122

Iscriviti alla newsletter
Resta sempre aggiornato