Rassegna di giurisprudenza – Agg. al 05.12.2018

MALATTIA: RESPONSABILITÀ DEL DATORE DI LAVORO E NON COMPUTABILITÀ DI FINI DEL PERIODO DI COMPORTO

La Corte di Cassazione, con sentenza n. 26498/2018, ha ribadito il suo storico orientamento spiegando che le assenze del lavoratore dovute ad infortunio sul lavoro o a malattia professionale, sono normalmente computabili nel periodo di comporto.

È stato altresì esplicitato che, affinché l’assenza per malattia non sia rilevante ai fini del periodo di comporto, è necessario che la stessa sia imputabile ad una responsabilità del datore di lavoro ex art. 2087 c.c.


LICENZIAMENTO DISCIPLINARE: LA RECIDIVA INASPRISCE LA SANZIONE

La Corte di Cassazione, con sentenza n. 30564/2018, ritenendo legittimo il licenziamento per giusta causa del dipendente ha statuito che i precedenti disciplinari (c.d. recidiva) non possono essere considerati elementi costitutivi della condotta addebitata al lavoratore, ma possono essere rilevanti ai fini della determinazione della sanzione proporzionata da irrogare per l’infrazione commessa, diventando determinanti per l’inasprimento della stessa, anche in base a quanto previsto dalla contrattazione collettiva.


CIGO PaserioMALATTIA PROFESSIONALE RETRIBUITA NON COMPUTABILE NEL PERIODO DI COMPORTO

La Corte di Cassazione, con sentenza n. 30547/2018, ha ritenuto che, l’assenza del lavoratore per malattia professionale non è utile ai fini del computo del periodo di comporto, nel caso in cui il CCNL applicabile individui un periodo di assenza retribuito.

Infatti, le norme contenute nel CCNL devono essere interpretate nel loro complesso alla tutela del lavoratore tendendo conto appunto dello scopo della disciplina, finalizzata a realizzare una regolamentazione di miglior favore per coloro che hanno subito il più grave pregiudizio di un’assenza causata dall’ambiente di lavoro.

Tags:
Condividi questo articolo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print
Leggi e ascolta
Categorie
Tags
Articoli che potrebbero interessarti
12 Febbraio 2021
Lo sapevi che…esistono soluzioni innovative per la gestione del personale?
Lo sapevi che esistono soluzioni per la gestione del personale in grado di informatizzare il flusso documentale per la…
5 Febbraio 2021
Noi in una parola
Iscriviti alla newsletter
Resta sempre aggiornato
Vuoi maggiori informazioni?

Via Piceni 5, 21013, Gallarate (VA) | Via L. Mascheroni 22, 20145, Milano
Telefono:  +39 0331 77 52 20 | +39 0331 77 96 11 | +39 0331 77 52 23
E-Mail: info@paserio.it | PEC: paserio@legalmail.it | P.IVA: IT03654550122

Iscriviti alla newsletter
Resta sempre aggiornato