Rassegna News della settimana – Agg. al 03.05.2018

Comunicazione Pari Opportunità 2018 Uomo Donna PaserioRAPPORTO BIENNALE PER LE PARI OPPORTUNITÀ: INVIO PROROGATO AL 30 GIUGNO 2018

Il Ministero del Lavoro (clicca qui per leggere il comunicato) ricorda che le aziende pubbliche e private che occupano più di 100 dipendenti dovranno inviare telematicamente il rapporto biennale per le pari opportunità riguardante la situazione del personale maschile e femminile e che l’originaria scadenza del 30 aprile 2018 è stata prorogata al 30 giugno 2018.

La procedura informatica è disponibile sul portale dei servizi del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Si ricorda che la mancata compilazione del rapporto biennale può portare alla sospensione per un anno dei benefici contributivi eventualmente goduti dall’azienda.


Videosorveglianza Studio PaserioTFR 2: APPROVATO IL NUOVO MODULO

Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del DM 22 marzo 2018 del Ministero del Lavoro, è stato approvato il nuovo Modulo TFR2.

Il Modulo TFR 2 è il documento attraverso cui il lavoratore dipendente manifesta la propria volontà in ordine alla destinazione del trattamento di fine rapporto, scegliendo di conferirlo ad una forma pensionistica complementare ovvero di mantenere lo stesso secondo le previsioni di cui all’art. 2120 del c.c..


Nuovo Esonero Contributivo Inps 2018 PaserioGESTIONE SEPARATA: LE ISTRUZIONI OPERATIVE PER L’EROGAZIONE DELL’INDENNITÀ PER GENITORI ADOTTIVI O AFFIDATARI

Con la circolare n. 66 del 20 aprile 2018 l’INPS ha fornito istruzioni operative per l’erogazione delle indennità di maternità/paternità spettante ai genitori nei casi di adozione o affidamento preadottivo in favore delle lavoratrici e dei lavoratori iscritti alla Gestione separata.

Ricordiamo infatti che, il DM 24 febbraio 2016 ha previsto che, a decorrere dal 20 aprile 2016, i lavoratori iscritti alla Gestione separata, genitori adottivi o affidatari, possono fruire dell’indennità di maternità, pari a 5 mesi, a prescindere dall’età del minore al momento dell’adozione o dell’affidamento preadottivo. Inoltre, nei casi di adozione o affidamento preadottivo internazionale, i predetti lavoratori possono utilizzare il periodo indennizzabile anche per i periodi di permanenza all’estero certificati dall’Ente autorizzato a curare la procedura di adozione.

Tags:
Condividi questo articolo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print
Leggi e ascolta
Categorie
Tags
Articoli che potrebbero interessarti
12 Febbraio 2021
Lo sapevi che…esistono soluzioni innovative per la gestione del personale?
Lo sapevi che esistono soluzioni per la gestione del personale in grado di informatizzare il flusso documentale per la…
5 Febbraio 2021
Noi in una parola
Iscriviti alla newsletter
Resta sempre aggiornato
Vuoi maggiori informazioni?

Via Piceni 5, 21013, Gallarate (VA) | Via L. Mascheroni 22, 20145, Milano
Telefono:  +39 0331 77 52 20 | +39 0331 77 96 11 | +39 0331 77 52 23
E-Mail: info@paserio.it | PEC: paserio@legalmail.it | P.IVA: IT03654550122

Iscriviti alla newsletter
Resta sempre aggiornato