RIFORMA ISEE

Con la circolare n. 171 del 18 dicembre 2014 l’Inps illustra le novità e fornisce le prime indicazioni operative per l’applicazione della nuova normativa relativa all’ISEE che entrerà in vigore a partire dal 1° gennaio 2015.
Le principali novità del nuovo modello di dichiarazione c.d. DSU, acronimo di “dichiarazione sostitutiva unica” riguardano:
– la possibilità di presentare una dichiarazione semplificata (modello MINI) che riguarderà la maggior parte delle situazioni ordinarie;
– per le altre situazioni, una dichiarazione fatta a moduli, ciascuno dei quali sarà compilato in ragione di una particolare prestazione o condizione del beneficiario (es. richiesta di prestazioni socio-sanitarie con un nucleo ristretto per facilitare la persona con disabilità ovvero prestazioni universitarie quando lo studente non è nel nucleo familiare di origine, ecc.);
Un’importante innovazione riguarda la possibilità di aggiornare la propria situazione economica quando si perde il lavoro senza aspettare che il peggioramento delle condizioni venga prima registrato dalle dichiarazioni fiscali; in questi casi, infatti, si potrà presentare una dichiarazione per ottenere l’ISEE corrente.

Tags:
Condividi questo articolo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print
Leggi e ascolta
Categorie
Tags
Articoli che potrebbero interessarti
12 Febbraio 2021
Lo sapevi che…esistono soluzioni innovative per la gestione del personale?
Lo sapevi che esistono soluzioni per la gestione del personale in grado di informatizzare il flusso documentale per la…
5 Febbraio 2021
Noi in una parola
7 Gennaio 2021
Lo sapevi che…puoi distribuire i cedolini paga con un click?
Soprattutto in questo periodo di emergenza sanitaria, in cui bisogna limitare i contatti il più possibile ed alcuni di…
Iscriviti alla newsletter
Resta sempre aggiornato
Vuoi maggiori informazioni?

Via Piceni 5, 21013, Gallarate (VA) | Via L. Mascheroni 22, 20145, Milano
Telefono:  +39 0331 77 52 20 | +39 0331 77 96 11 | +39 0331 77 52 23
E-Mail: info@paserio.it | PEC: paserio@legalmail.it | P.IVA: IT03654550122

Iscriviti alla newsletter
Resta sempre aggiornato