Ritenute su redditi da lavoro dipendente: solidarietà tra sostituto e sostituito

Con la sentenza n. 12113 del 16 maggio 2017, la Corte di Cassazione ha asserito che, in tema di ritenute da lavoro dipendente, vige un rapporto di solidarietà tra sostituto d’imposta (datore di lavoro) e sostituito (lavoratore dipendente).

Di conseguenza, se non è il sostituto d’imposta a provvedere al pagamento delle ritenute, l’obbligo rimane in capo al sostituito.

 

Tags:
Condividi questo articolo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print
Leggi e ascolta
Categorie
Tags
Articoli che potrebbero interessarti
Iscriviti alla newsletter
Resta sempre aggiornato
Vuoi maggiori informazioni?

Via Piceni 5, 21013, Gallarate (VA) | Via L. Mascheroni 22, 20145, Milano
Telefono:  +39 0331 77 52 20 | +39 0331 77 96 11 | +39 0331 77 52 23
E-Mail: info@paserio.it | PEC: paserio@legalmail.it | P.IVA: IT03654550122

Iscriviti alla newsletter
Resta sempre aggiornato