Utilizzo del proprio mezzo di trasporto: la comodità personale fa sfumare l’infortunio in itinere

utilizzo del proprio mezzo di trasporto infortunio in itinere paserioCon la sentenza n. 13950 del 7 luglio 2016, la Cassazione ha nuovamente ribadito che l’incedente stradale accaduto utilizzando il proprio mezzo di trasporto, in luogo del trasporto pubblico, non è indennizzabile in qualità di infortunio in itinere qualora l’utilizzo del proprio mezzo sia motivato da ragioni di comodità e non risulti effettivamente necessario.

L’indennizzabilità dell’evento non è stata riconosciuta in quanto l’uso del mezzo di trasporto privato non era necessario considerata l’esistenza di mezzi pubblici che quotidianamente collegavano il luogo di lavoro con l’abitazione, sia all’andata che al ritorno.

Anche l’eventuale risparmio di tempo non rileva: il sacrificio di tempo dovuto alla necessità di attendere alla fermata, non essendo specificato quali esigenze personali e familiari non potessero essere soddisfatte per il maggior tempo impiegato nell’attesa, hanno fatto emergere un interesse personale che nulla aveva a che fare con le esigenze di lavoro.

 

Tags:
Condividi questo articolo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print
Leggi e ascolta
Categorie
Tags
Articoli che potrebbero interessarti
12 Febbraio 2021
Lo sapevi che…esistono soluzioni innovative per la gestione del personale?
Lo sapevi che esistono soluzioni per la gestione del personale in grado di informatizzare il flusso documentale per la…
5 Febbraio 2021
Noi in una parola
7 Gennaio 2021
Lo sapevi che…puoi distribuire i cedolini paga con un click?
Soprattutto in questo periodo di emergenza sanitaria, in cui bisogna limitare i contatti il più possibile ed alcuni di…
9 Dicembre 2020
Lo sapevi che…puoi usufruire della formazione finanziata per i tuoi dipendenti?
In qualità di datore di lavoro puoi usufruire della formazione finanziata. Ecco cos’è la formazione finanziat…
1 Dicembre 2020
Tutorial – Dimissioni Telematiche su Cliclavoro con accesso SPID
Iscriviti alla newsletter
Resta sempre aggiornato
Vuoi maggiori informazioni?

Via Piceni 5 – 21013 Gallarate (VA) | Via L. Mascheroni 22 – 20145 Milano
Telefono:  +39 0331 77 52 20 | +39 0331 77 96 11 | +39 0331 77 52 23
E-Mail: info@paserio.it | PEC: paserio@legalmail.it | P.IVA: 03654550122

Iscriviti alla newsletter
Resta sempre aggiornato