Variazioni d’ufficio dell’inquadramento INAIL: vige il principio di irretroattività

Con la sentenza n. 19979 del 10 agosto 2017, la Corte di Cassazione ha ribadito che, in caso di variazioni operate d’ufficio dell’inquadramento INAIL di un’azienda, vige il principio di irretroattività degli effetti della variazione stessa.

Nella fattispecie oggetto di sentenza, l’INAIL faceva decorrere retroattivamente la variazione e rivendicava le conseguenti differenze economiche sui premi (nei limiti della prescrizione quinquennale) il tutto sulla scorta di una denunzia presentata dalla stessa società nell’anno 2002.

Successivamente, l’Istituto, con atto di “rettifica di inquadramento d’ufficio” adottato nell’anno 2007, aveva comunicato il nuovo inquadramento.

La Suprema Corte ha accolto le doglianze dell’azienda e ha dichiarato illegittima la decorrenza operata dall’INAIL, nonché la richiesta di pagamento delle differenze economiche dovute al maggior premio conseguente alla predetta riclassificazione sulla scorta del rilievo che non ricorreva alcuna delle deroghe previste dalle norme di cui agli artt. 14 e 16 del D.M. 12.12.2000 alla regola della irretroattività della rettifica di inquadramento che, pertanto, decorreva dall’anno 2007, ossia dal primo giorno del mese successivo a quello della comunicazione della variazione.

Tags:
Condividi questo articolo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print
Leggi e ascolta
Categorie
Tags
Articoli che potrebbero interessarti
12 Febbraio 2021
Lo sapevi che…esistono soluzioni innovative per la gestione del personale?
Lo sapevi che esistono soluzioni per la gestione del personale in grado di informatizzare il flusso documentale per la…
5 Febbraio 2021
Noi in una parola
7 Gennaio 2021
Lo sapevi che…puoi distribuire i cedolini paga con un click?
Soprattutto in questo periodo di emergenza sanitaria, in cui bisogna limitare i contatti il più possibile ed alcuni di…
9 Dicembre 2020
Lo sapevi che…puoi usufruire della formazione finanziata per i tuoi dipendenti?
In qualità di datore di lavoro puoi usufruire della formazione finanziata. Ecco cos’è la formazione finanziat…
1 Dicembre 2020
Tutorial – Dimissioni Telematiche su Cliclavoro con accesso SPID
Iscriviti alla newsletter
Resta sempre aggiornato
Vuoi maggiori informazioni?

Via Piceni 5 – 21013 Gallarate (VA) | Via L. Mascheroni 22 – 20145 Milano
Telefono:  +39 0331 77 52 20 | +39 0331 77 96 11 | +39 0331 77 52 23
E-Mail: info@paserio.it | PEC: paserio@legalmail.it | P.IVA: 03654550122

Iscriviti alla newsletter
Resta sempre aggiornato