Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print
Leadership e visione creativa di Robert B. Dilts

Robert Dilts è nato nel 1955.

Studente e collega di Bandler e Grinder, Dilts ha studiato con Wiliam Bateson e Milton Eriskson, diventando studioso, autore, trainer e consulente nella Programmazione Neuro Linguistica fin dalla sua creazione (1975).

Il libro “Leadership e visione creativa” ripercorre i punti, ancorati alla PNL, per creare un mondo al quale le persone intendono appartenere.

Per farlo, Robert Dilts, parte da quelle che lui ritiene le capacità più preziose in un mondo in continuo cambiamento: le abilità di leadership, che riguardano:

  • La persona del leader
  • La relazione che questi intrattiene con i suoi collaboratori
  • Gli obiettivi che intende raggiungere
  • Il sistema nel quale opera.

Un circuito (sé, gli altri, obiettivi, sistema) dove esistono tre visioni, che danno vita a tre livelli di leadership:

  • La leadership meta che connette gli individui al sistema tramite la visione
  • La leadership macro, in cui il leader rappresenta colui che trova la strada (mettendo in sequenza gli obiettivi necessari per concretizzare la visione) e crea la cultura aziendale
  • La leadership micro, che si concentra sullo stile di leadership più idoneo per creare un buon clima aziendale, ottenendo la collaborazione di tutti gli attori di processo, sia in termini operativi che relazionali.

Dalla visione Meta (che ispira), Macro (strategica), Micro (collegata alla struttura), Dilts, si sofferma, poi, su identità, credenze, valori, capacità, comportamenti e ambienti, per illustrare i diversi livelli del cambiamento organizzativo.

Il libro, inoltre, è ricco di schede, che guidano il lettore nell’autoanalisi di tutto il processo.

Interessante, inoltre, il passaggio dei punti salienti che contraddistinguono la comunicazione efficace in un’ottica di PNL e la famosa strategia di Disney per enfatizzare l’importanza dei 3 comportamenti (sognatore, realista e critico) ai fini dello sviluppo di una visione creativa in linea con il l’obiettivo del libro: creare un mondo al quale le persone intendono appartenere.

Postresti leggere anche...
Contattaci
Per maggiori informazioni
Iscriviti alla newsletter
e rimani aggiornato sul progetto!