Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print
Il controllo di gestione: Pianificare con Alessandro Giana

Cosa vuol dire Pianificare? 

In un momento di forte incertezza e imprevedibilità, la pianificazione diventa sempre più difficile, ma non meno efficace. 

Con Alessandro Giana, Dottore Commercialista e partner dello Studio Vabri analizziamo il primo passo per impostare il controllo di gestione della propria azienda: la pianificazione. 

Pianificare vuol dire cambiare la mentalità con cui si gestisce un’azienda, spostando il focus dal passato al futuro. 

La pianificazione ha molteplici vantaggi:  

  1. Soddisfazione delle richieste da parte di stakeholder esterni 
  2. Definizione della direzione della propria azienda, senza farsi trascinare da eventi esterni 
  3. Creazione di una base dati che permette una migliore conoscenza delle proprie attività 

Ma ha anche dei costi: 

  1. Implementazione molto lunga da realizzare 
  2. Necessità di molti dati oltre a quelli contabili 

Ma come possiamo muoverci oggi per iniziare un processo di pianificazione? 

  1. Creazione di una base dati affidabile 
  2. Analisi dei dati passati 
  3. Individuazione delle variabili chiave per la propria azienda 
  4. Definizione degli obiettivi 
  5. Realizzazione degli strumenti necessari per il raggiungimento dell’obiettivo 
  6. Analisi periodica per verificare l’allineamento delle attività con gli obiettivi 
  7. Messa in atto di azioni correttive qualora necessario 

Vuoi saperne di più? Ascolta la nostra videointervista!

Postresti leggere anche...
Contattaci
Per maggiori informazioni
Iscriviti alla newsletter
e rimani aggiornato sul progetto!