Dedicato agli imprenditori in difficoltà

Gli imprenditori di oggi, hanno mille pensieri.

I problemi si accavallano creando matasse aggrovigliate che non sembrano avere né capo, né coda.

La sensazione di soffocamento è forte.

Entrano nelle loro aziende, nella speranza di trovare collaboratori pronti a capirlo. Ma non è così.

Ognuno rimane fermo nella sua posizione. Ognuno è concentrato a svolgere il suo lavoro e a ultimare le pratiche che si sono accumulate sulla scrivania.

L’imprenditore si sente solo. Forse, più nella sua azienda che per le strade.

Dov’è la sua squadra? Dove sono i suoi fedeli collaboratori?

La sensazione è di essere su una nave fantasma in un mare in burrasca.

Non si perde d’animo. Ritrova la sua positività e l’ energia che gli serve per uscire dalla turbolenza.

Organizza una riunione con i vertici dell’azienda.

Comunica l’ordine del giorno e lo intitola “sopravvivere alla tempesta”.

Inizia la riunione condividendo con i partecipanti il suo stato d’animo.

Li coinvolge nel progetto di risanamento dell’azienda.

Gli occhi sono tristi ma, ben presto, ritrovano il guizzo dell’imprenditore rampante.

Passano pochi istanti e la squadra si ricompone.

I suoi collaboratori non avevano percepito la gravità della situazione.

La sua nave non è più una nave fantasma.

Ogni marinaio raggiunge la sua postazione,  pronto a seguire gli ordini per evitare che la nave affondi nell’oceano.

Il capitano riprende in mano il timone. La bussola è ben salda.

Le acque sono ancora inquiete, ma la volontà di raggiungere la meta e la forza della squadra, è più potente di qualsiasi mareggiata.

La paura è svanita.

La sfida, abbia inizio!

Sandra Paserio – consulente del lavoro – coach – problem solver