Esci dall’ area grigia e realizza i tuoi sogni

Ci sono persone che sono insoddisfatte, non stanno bene con sé stesse provando un senso di malessere interiore.

Si svegliano al mattino, vanno a lavorare ma quello che fanno, gli pesa come un grosso macigno sulle spalle.

Parli con loro e capisci che vorrebbero fare qualcosa di diverso, ma non hanno un progetto.

Non sanno neanche loro cosa vogliono.

Il lavoro che hanno fatto per lunghi anni, non gli basta più.

Cosa è successo?

È cambiato qualcosa, sono cambiati gli interessi e sono cambiate le priorità.

In questi casi è importante guardarsi dentro e cercare di capire quello che si vuole veramente.

L’errore più grande sarebbe quello di far finta di nulla e non ascoltare il proprio corpo e le proprie emozioni.

Vi racconto una storia che è successa qualche anno fa.

Mi sono trovata davanti una persona che ha sempre fatto il dipendente e che voleva aprire una sua attività.

Era sempre stato il suo sogno, ma poi, la famiglia, il senso di responsabilità, la paura di non farcela e, tanti “ma” e tanti “se”, hanno avuto la meglio spingendolo a fare il dipendente.

Questa scelta forzata aveva condizionato la sua vita.

Ogni anno che passava, era un anno in cui si alimentava in lui l’insoddisfazione e la tristezza di un aver seguito il suo sogno.

Era arrivato il momento di dare una svolta alla sua vita.

Se era effettivamente il sogno nel cassetto, era arrivato il momento di agire e di pensare al futuro.

Iniziammo quindi un percorso per mettere un po’ di luce nella sua vita:

Sai esattamente cosa vuol dire essere un imprenditore?

Sai l’impegno, sia in termini di tempo che di risorse, che devi impiegare per iniziare un’attività in proprio?

Chiudi gli occhi e prova a guardarti tra un anno, quando avrai realizzato il tuo sogno, come ti vedi?

Quali sono le sensazioni che provi a vederti lì, dietro alla tua scrivania?

E’ quello che vuoi veramente?

Te la senti di lasciare un lavoro che ti assicura uno stipendio a fine mese, iniziando un’attività dove ti devi accollare il rischio d’impresa?

E se ne sei consapevole, cosa ti impedisce di realizzare il tuo sogno?

E’ passato un po’ di tempo da quel giorno.

Oggi, quella persona ha aperto una sua attività e sta facendo esattamente quello che voleva fare.

E’ una persona molto più impegnata rispetto un tempo. Ha pochissimo tempo da dedicare alla sua famiglia ma ha conquistato la sua libertà.

Si è tolto le catene di cui era rimasto prigioniero ed è sereno e contento della sua nuova vita.

Non è stato necessario chiedergli se ne era valsa la pena. I suoi occhi parlavano da soli.

Sandra Paserio – Consulente del Lavoro – HR Problem Solver

realizzare i sogni studio paserio