ACCORDO DI RINNOVO CCNL EDILI PMI

In data 12 novembre 2014, CONFAPI ANIEM e da parte sindacale FILLEA-CGIL, FENEAL-UIL e FILCA-CISL hanno siglato l’accordo per il rinnovo del CCNL edili PMI applicabile ai lavoratori delle piccole e medie industrie edili ed affini.
Per la parte salariale l’aumento sarà di euro 43,00 al primo livello con riparametrazione sugli altri livelli a partire dal 1° novembre 2014.
L’accordo ha inoltre disciplinato l’adesione per via contrattuale al Fondo di Previdenza FONDAPI con la definizione di 8,00 euro riparametrati a partire dal 1° gennaio 2015.
Vi è un adeguamento della parte normativa in linea con gli altri contratti di settore che fissa la scadenza al 30 giugno 2016.
È stata prevista una una-tantum di 200,00 euro da erogare in 2 tranches: 100,00 euro a novembre 2014 ed 100,00 euro a maggio 2015.
Infine sono stati disciplinati il contratto intermittente e ad altri elementi di flessibilità fondamentali per chi è attivo in questo ambito, è introdotta una parte specifica sulla sicurezza dei lavoratori e si consente un ampio ricorso all’apprendistato.