Apprendistato professionalizzante: obbligo di versamento contributivo in favore dei fondi di solidarietà

versamento contributi fondo di solidarietà apprendistato paserioCon il messaggio n. 3112 del 18 luglio 2016, l’Inps ha fornito precisazioni in merito alla sussistenza dell’obbligo contributivo in favore dei fondi di solidarietà in relazione agli apprendistati professionalizzanti.

Possono essere considerati tra i beneficiari dei trattamenti di integrazione salariale i lavoratori assunti con contratto di apprendistato professionalizzante, quindi con riferimento al personale assunto con contratto di apprendistato, viene precisato che la contribuzione ordinaria di finanziamento ai Fondi di solidarietà è applicata soltanto alla categoria degli apprendisti con contratto di apprendistato professionalizzante e che l’esonero contributivo per le altre categorie di apprendisti decorre dal periodo di paga in corso alla data di entrata in vigore del D.Lgs. n. 148/2015, ovvero settembre 2015.

Tali indicazioni valgono solo per l’aspetto contributivo; per quanto attiene al computo dei lavoratori è invece stabilito che, ai fini del raggiungimento della soglia dimensionale, vengono computati anche gli apprendisti. Pertanto, tutte le tipologie di apprendistato concorrono al raggiungimento del requisito occupazionale fissato in alcuni decreti istitutivi dei Fondi di solidarietà.