Assunzione disabile: la stipula della convezione permette di adempiere alla diffida?

Con la nota n. 2283 del 23 marzo 2017, l’Ispettorato Nazionale del Lavoro, ha fornito chiarimenti in merito alla possibilità di adempiere alla diffida relativa all’obbligo di assunzione del disabile attraverso la stipula della convenzione.

L’I.N.L. ha ritenuto che ai fini dell’adempimento alla diffida, la stipula della convenzione non sia di per sé sufficiente, in quanto le uniche modalità di assolvimento dell’obbligo sono, alternativamente:

  • la presentazione agli uffici competenti della richiesta di assunzione;
  • la stipulazione del contratto di lavoro con la persona con disabilità avviata dagli uffici.