BANDO INNOVAZIONE PER MICRO, PICCOLE E MEDIE IMPRESE LOMBARDE

Regione Lombardia e le Camere di Commercio Lombarde, nell’ambito dell’Accordo di programma per lo sviluppo economico e la competitività del sistema lombardo, intendono favorire i processi di innovazione delle micro, piccole e medie imprese (MPMI) lombarde.
In particolare, tra le misure proposte, la Misura 1 del bando intende favorire l’introduzione di nuove e innovative tecnologie digitali o l’uso innovativo di conoscenze e tecnologie esistenti, sostenendo la domanda di servizi e prodotti digitali per incrementare la competitività aziendale nell’ambito safety (adozione di soluzioni informatiche, es. software, volte ad aumentare la sicurezza sul lavoro).
L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto pari al 50% degli investimenti ammissibili da sostenere per la realizzazione del progetto descritto in fase di domanda: l’investimento minimo è pari a € 15.000,00 e l’importo massimo del contributo è pari a € 25.000,00.
Le imprese possono presentare la domanda di richiesta di contributo al bando obbligatoriamente in forma telematica dalle ore 14.00 del 16 ottobre 2014 fino al momento in cui risulteranno esaurite le risorse stanziate (comprensive di quelle previste per la lista d’attesa) e, comunque, entro e non oltre le ore 12.00 del 25 marzo 2015. Per tutte le misure, è prevista una procedura valutativa a sportello secondo l’ordine cronologico di presentazione della domanda.
Il bando è stato pubblicato sul BURL del 6 agosto 2014.
La scheda di presentazione e il regolamento del Bando sono disponibili nella sezione sottostante “BANDI PUBBLICATI” all’interno del sito http://www.bandimpreselombarde.it/index.phtml.
Nella sezione “BANDI PUBBLICATI” sono disponibili anche: la guida per la registrazione alla piattaforma, la guida per la presentazione della domanda (suddivisa per misure) e l’autodichiarazione de minimis da compilare.