Bando ISI-Inail: al via la seconda fase

In data 7 maggio 2015, si è conclusa la fase di compilazione e salvataggio delle domande di accesso ai finanziamenti ISI 2014 per progetti di miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.
Si ricorda che sono destinatari del contributo, pari al 65% dell’investimento per un massimo di 130.000 euro, le imprese, anche individuali, iscritte alla Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura. 
Le imprese che hanno salvato la domanda nei termini e raggiungono la soglia minima di ammissibilità potranno accedere alla seconda fase ed effettuare il download del proprio codice identificativo, a partire dal 12 maggio 2015.
Attraverso questo codice, l’impresa potrà inviare la domanda di ammissione al contributo attraverso lo sportello informatico a partire dal 3 giugno p.v.