Buoni pasto cartacei – Legge di bilancio 2020: ridotti i benefici fiscali

La Legge di Bilancio 2020 è intervenuta in materia di buoni pasto e mense aziendali prevedendo che la soglia di non imponibilità in capo al dipendente:

  • verrà innalzata da euro 7,00 a euro 8,00, per i buoni pasto elettronici;
  • scenderà da euro 5,29 a euro 4,00 per i buoni pasto cartacei;
  • rimarrà di euro 5,29, per le indennità erogate agli addetti ai cantieri edili.

I nuovi limiti interesseranno anche i lavoratori part-time, non essendo, quindi, necessaria alcuna rideterminazione proporzionata all’orario di lavoro.