CIGS ONLINE: NUOVE MODALITA’ OPERATIVE

Dal 17 novembre 2014 il Ministero ha modificato la procedura di inoltro e monitoraggio delle domande di CIGS e solidarietà rinnovando la procedura “CIGSonline”.

Principali variazioni rispetto alla versione 1

•Accesso al sistema utilizzando le medesime credenziali del portale del Ministero del Lavoro e P.S. denominato Cliclavoro

•Prelevamento, in fase di predisposizione della domanda, di parte dei dati aziendali dagli archivi dell’Amministrazione

•Visualizzazione dell’anteprima della domanda prima dell’inoltro

•Possibile inoltro della domanda firmata digitalmente, eliminando l’invio del materiale cartaceo

•Modifica dell’indirizzo mail, del referente in CIGSonline, per il ricevimento degli avvisi (alert)

•Possibile traslazione delle istanze ad altro referente

Requisiti soggettivi:

•essere registrato, come aziende, al portale Cliclavoro del Ministero del Lavoro e P.S.

•essere abilitato all’utilizzo del sistema CIGSonline (vedere il manuale utente)

•essere autorizzato dall’azienda richiedente a svolgere le funzioni di “referente” per la domanda (vedere “delega” in basso)

•essere in possesso di un indirizzo e-mail

Guida all’utilizzo del sistema 

•Per utilizzare CIGSonline gli utenti devono essere registrati in Cliclavoro come “aziende” ed essere abilitati all’uso del sistema CIGSonline. Per i dettagli vedere il manuale utente.