Cooperative: il regolamento non può derogare il trattamento retributivo previsto da CCNL

COOPERATIVE PASERIOCon la sentenza n. 18422 del 20 settembre 2016, la Corte di Cassazione ha sancito che il regolamento di una cooperativa non può contenere, pena la nullità, disposizioni derogatorie in pejus per quanto concerne gli elementi retributivi e le condizioni di lavoro rispetto a quanto previsto dal CCNL.

La Suprema Corte ha pertanto stabilito che la cooperativa è tenuta a corrispondere al socio lavoratore subordinato un trattamento economico complessivo (ossia concernente la retribuzione base e le altre voci retributive) non inferiore a quanto previsto dalla contrattazione collettiva nazionale del lavoro applicabile per prestazioni analoghe.