Coronavirus – Fase 2: nuova autodichiarazione per spostamenti

Il Ministero dell’Interno, in concomitanza all’avvio della c.d. Fase 2, in data 3 maggio 2020, ha reso disponibile il nuovo modello di autodichiarazione per gli spostamenti, utilizzabile dal 4 maggio 2020.

Si precisa che:

  • può essere ancora utilizzato il precedente modello di autodichiarazione, barrando le voci non più attuali;
  • l’autodichiarazione è in possesso degli operatori di polizia e, pertanto, può essere compilata al momento del controllo.

Per approfondire, leggi anche:

Coronavirus: pubblicato il Decreto per l’avvio della Fase 2