Decontribuzione 2015: sgravio contributivo per l’incentivazione della contrattazione di secondo livello

Con la circolare n. 128 del 26 giugno 2015, l’Inps ha fornito le prime indicazioni sulla procedura che i datori di lavoro dovranno seguire per richiedere lo sgravio contributivo riferito agli importi corrisposti nell’anno 2014.
Per l’anno 2015, il Decreto interministeriale 8 aprile 2015 stabilisce che lo sgravio contributivo sugli importi previsti dalla contrattazione collettiva aziendale, territoriale, ovvero di secondo livello, possa essere concesso entro il limite del 1,60% della retribuzione contrattuale annua di ciascun lavoratore, premio compreso.
Per la determinazione del limite entro il quale è possibile fruire dello sgravio contributivo, assume rilevanza la retribuzione “contrattuale”.