Detassazione 2016: pubblicato il decreto

3d little human keep a chrom euro symbol

La detassazione 2016 è operativa; infatti, oggi, 16 maggio 2016, nell’area Pubblicità legale del sito del Ministero del Lavoro, è stato pubblicato il decreto interministeriale 25 marzo 2016 che disciplina l’erogazione dei premi di risultato e la partecipazione agli utili di impresa con tassazione agevolata.

Inoltre, sulla Gazzetta Ufficiale (Serie Generale) n. 112 del 14 maggio 2016 è stato pubblicato il relativo avviso.

IMPORTANTE: entro il 13 giugno 2016 (cioè entro 30 giorni dalla pubblicazione del decreto nella Gazzetta Ufficiale) le aziende che intendano erogare premi di risultato e/o partecipazione agli utili relativi all’anno 2015 avvalendosi della tassazione agevolata, in base ad un contratto aziendale stipulato prima della pubblicazione del decreto, dovranno depositare il contratto aziendale e l’autocertificazione di conformità del contratto alle disposizioni previste dal Decreto, presso la DTL competente.

Il decreto rende definitivamente operativa la tassazione agevolata, con imposta sostitutiva del 10%, per i premi di risultato e per le somme erogate sotto forma di partecipazione agli utili dell’impresa, entro il limite di 2.000 euro lordi (con possibilità di innalzamento della soglia a a 2.500 euro in caso di coinvolgimento dei lavoratori nell’organizzazione del lavoro).