Dimissioni telematiche: più informazioni per il personale ispettivo

dimissioni telematiche controllo ispettori del lavoro studio paserioIl Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha recentemente sviluppato delle nuove funzionalità all’interno del Sistema delle dimissioni volontarie, come comunicato con la nota n. 2785 del 10 maggio 2016.

Infatti, gli ispettori del lavoro avranno a disposizione le comunicazioni telematiche inviate tramite il Sistema permettendo un controllo incrociato con le cessazioni telematiche che devono essere comunicate dal datore di lavoro entro 5 giorni dalla conclusione del rapporto di lavoro.

Le nuove implementazioni consentono di:

  • accedere alle comunicazioni di dimissioni o risoluzioni consensuali ed effettuare delle ricerche a livello territoriale, per codice fiscale o per azienda;
  • individuare le dimissioni o risoluzioni consensuali inviate successivamente ad una comunicazione di cessazione o quelle per le quali non segue una comunicazione di cessazione;
  • individuare le dimissioni con data di decorrenza superiore a 3 mesi dalla data di trasmissione.