DL 66/2014: RIDUZIONE DEL CUNEO FISCALE PER LAVORATORI DIPENDENTI E ASSIMILATI

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale 24.04.2014 n. 95 il D.L. 66/2014 contenente disposizioni sulla spending review. In particolare l’articolo 1 del citato DL, relativo alla riduzione del cuneo fiscale per lavoratori dipendenti e assimilati, prevede una rideterminazione dell’imposta lorda.
In particolare la norma prevede il riconoscimento di un credito:
– dell’ammontare di euro 640,00 se il reddito complessivo non è superiore ad euro 24.000,00;
– dell’ammontare di euro 640,00 se il reddito complessivo è superiore ad euro 24.000,00 ma non ad euro 26.000,00; in questo secondo casi il credito spetterà per la parte corrispondente al rapporto tra l’importo di euro 26.000,00, diminuito del reddito complessivo, e l’importo di 2.000,00 euro.
Il suddetto credito è inoltre rapportato al periodo di lavoro nell’anno.
I beneficiari sono i titolari di redditi di lavoro dipendente e alcune tipologie di reddito assimilato, fra i quali i collaboratori coordinati e continuativi, i soci lavoratori delle cooperative e i titolari di borse di studio.