Enasarco: come richiedere anticipo del Firr

La Fondazione Enasarco, con comunicato del 9 giugno 2020, ha previsto le modalità e le condizioni per la riscossione anticipata del Firr (Fondo indennità risoluzione del rapporto).

L’Istituto ha precisato che gli iscritti avranno la possibilità di richiedere l’anticipo in tre tranche:

  • la prima, non superiore al 10%, fino a un massimo del 30% del totale accantonato;
  • ulteriori due anticipi, sempre al 10% ciascuno, verranno disposti in fasi successive,  tenendo conto dell’incidenza delle erogazioni, già effettuate, sulla liquidità e sulla sostenibilità dell’Ente.

Con comunicato stampa del 4 settembre 2020, la Fondazione ha comunicato la realizzazione del sistema informatico che consentirà agli iscritti al Fondo di chiedere l’anticipo del Firr.

Si segnala che sarà possibile chiedere l’erogazione dell’anticipo per i conti Firr di importo pari almeno a euro 1.000, con facoltà di scegliere i rapporti di agenzia per i quali chiedere l’anticipazione.