FIRMATO L’ACCORDO SULLA DETASSAZIONE 2014 TRA CONFINDUSTRIA E SINDACATI

La Confindustria ed i sindacati CGIL, CISL e UIL hanno sottoscritto, in data 15 maggio 2014, l’accordo interconfederale in materia di detassazione per l’attuazione del D.P.C.M. 19 febbraio 2014.
Le parti firmatarie dell’accordo pattuiscono che le prestazioni lavorative effettuate nel 2014 che hanno già comportato l’applicazione dell’agevolazione fiscale per l’anno 2013 possono fruire della relativa agevolazione anche per l’anno 2014.
Il citato DPCM prevede che beneficiano dell’agevolazione fiscale, cioè dell’applicazione dell’aliquota del 10%, i titolari di reddito non superiore a 40.000 euro annui e l’ammontare della retribuzione di produttività oggetto di detassazione è al massimo pari a 3.000 euro.