Edili: avvio del fondo SANEDIL dal 1 ottobre 2020

Dal 1° ottobre 2020, è operativo il Fondo SANEDIL che, grazie alla stipula di apposite convenzioni sottoscritte con UNISALUTE, prevede in favore dei lavoratori dipendenti iscritti appartenenti al settore edile:

  • trattamenti di assistenza sanitaria integrativa del Servizio Sanitario Nazionale;
  • garanzie a seguito di infortunio professionale ed extraprofessionale.

Sono previste due tipologie di piani sanitari:

  • PLUS, al quale hanno diritto gli operai con l’erogazione dell’APE in corso e gli impiegati con almeno 24 mesi di contribuzione continuativa SANEDIL versata;
  • BASE, al quale hanno diritto tutti gli operai e gli impiegati in regola con la contribuzione, privi dei requisiti di anzianità previsti dal piano PLUS.

Per accedere alle prestazioni offerte dal Fondo SANEDIL occorre:

  • rivolgersi preventivamente alla propria Cassa Edile;
  • utilizzare una struttura convenzionata con UNISALUTE;
  • ottenere l’autorizzazione da parte di UNISALUTE, prima dell’attivazione della prestazione;
  • avere la prescrizione medica.

Per maggiori info, consultare il sito www.fondosanedil.it