GIURISPRUDENZA: INFORTUNIO DEL LAVORATORE SOMMINISTRATO E RESPONSABILITA’ DELL’AGENZIA DI SOMMINISTRAZIONE

Con la sentenza n. 42309/2014, la Corte di Cassazione ha precisato che in caso di infortunio di un lavoratore somministrato, la responsabilità del personale direttivo dell’agenzia di lavoro (somministratore) deve essere verificata tenendo conto oltre che del nesso di causalità tra l’eventuale omissione delle norme antinfortunistiche e l’evento anche del ruolo effettivamente svolto rispetto alla violazione delle regole in materia di salute e sicurezza.